Le dispense per l’Elias di Mendelssohn

13 marzo 2009 di D.

Dispense e consigli per lo studio per l’Elias di Mendelssohn.

“Le dispense ve le do dopo la prima lezione, perché voglio che prima impariate come segnarvi le cose”.

(Giuseppe Vigna, corso di geometria per fisici, 1994-1995)

Ad ogni argomento la sua notazione: molti concetti risultano più chiari se segnati sulla partitura e, soprattutto, se sentiti. Dopo è più facile apprezzare anche la “teoria”.

C’è una grossa differenza fra l’agnizione dovuta a catechesi (etimologicamente intesa) e l’apprendimento passivo…

Categorie: Altro Comment »

Lascia un Commento